giovedì 12 ottobre 2017

La Tramvia Infernetto - Paolocco - Acilia - Malafede


La tramvia in questione si pone sia l’obiettivo di smaltire il traffico dei lavoratori/clienti dell’aeroporto e dei centri commerciali (che hanno come unica possibilità quella di riversarsi sulla via ostiense/via del mare aggiungendosi al traffico di chi deve raggiungere roma) che di collegare i direttamente quartieri di Infernetto/Casal Palocco/Malafede alla stazione della Roma-Lido.





Di Massimo

La tramvia in questione si pone sia l’obiettivo di smaltire il traffico dei lavoratori/clienti dell’aeroporto e dei centri commerciali (che hanno come unica possibilità quella di riversarsi sulla via ostiense/via del mare aggiungendosi al traffico di chi deve raggiungere roma) che di collegare i direttamente quartieri di Infernetto/Casal Palocco/Malafede alla stazione della Roma-Lido.

I benefici sarebbero molteplici:
  • Si ridurrebbe il traffico interno dei quartieri interessati
  • si ridurrebbe la dipendenza dall'automobile degli abitanti dei suddetti quartieri (con grande risparmio di tempo e denaro)
  • si rilancerebbero quartieri come Acilia e Dragoncello in quanto risulterebbero a breve distanza dall'aeroporto e dai centri commerciali.
  • quartieri come dragoncello diventerebbero addirittura appetibili per una edificazione alberghiera per strutture che lavorano con lo scalo di Fiumicino e gli eventi Fieristici.

La tramvia sfrutterebbe uno scambio dopo aver superato la fermata di dragoncello, che la immetterebbe sullo stesso tracciato della “Ostia-Fiumicino-Dragona-Ostia antica” (tracciato in giallo, gia proposta in precedenza).

In questa maniera, una volta lasciati i passeggeri all’aeroporto, il tram puo riempirsi di nuovo in direzione ostia passando per Fiumicino e Isola Sacra.

Quest’opera può ridare linfa vitale a quartieri che fino ad oggi sono rimasti quasi totalmente isolati dal trasporto pubblico e perennemente congestionati dal traffico.

Il tracciato (inclusa la tratta Fiumicino-Ostia) ha una lunghezza totale di circa 30 km.

Maggiori informazioni sul sito del PUMS


1 commento :

Giuseppe Bella ha detto...

Ottimo, grande progetto, ma per quando? Con quale soldi? Da 15 anni io per andare da Acilia a via della Muratella (dopo piana del sole...) non so come fare per attraversare il Tevere (23km anzichè 12km o meno). Vai per la Scafa... un muro da Ostia Antica.... Ostiense/v. del Mare ..un incubo... al ritorno 1h di fila sulla laterale Fiumicino/RM... per 3 km di GRA... dal Gra (uscita 28) poi non si scende su Ostiense...e si blocca il GRA. Di che stiamo a parlare? Subito un ponte da complanare A91 altezza Fiera di Roma a via Ostiense/v del Mare (Dragoncello) .. utilizzabile anche da chi deve prendere GRA verso Ovest...e liberi Ostiense/Del Mare del 60% del traffico.. chi va a fare i turni da Acilia/Palocco/Infernetto a Fiumicino non prenderà mai un tram di notte che avrebbe una frequenza bassissima per passeggeri trasportati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...