mercoledì 13 settembre 2017

Zingaretti e lo strano caso delle Ferrovie Concesse

Nicola Zingaretti Governatore del Lazio ieri è stato immortalato mentre inaugurata l'ennesimo treno per pendolari delle Ferrovie Regionali. Bene, ma le ferrovie in concessione ad Atac?




L'immagine evidentemente taroccata faceva parte del post del Governatore sull'immissione di nuovi treni sulle Ferrovie Regionali

Inutile nascondersi dietro un dito: la situazione delle ferrovie concesse di Atac è drammatica. 


Sulla Roma-Lido, che ricordiamo essere la ferrovia peggiore d'Italia da due anni a questa parte, stamattina il servizio ha viaggiato con forti ritardi per due guasti consecutivi, la Roma-Civita Castellana-Viterbo è sempre più in bilico  (non è possibile gestire 102 km di ferrovia più il servizio urbano con soli 18 treni). 

Sulla Roma-Giardinetti stendiamo un velo pietoso: linea dimezzata inopinatamente da due anni e per il momento "salva" solo  grazie all'inserimento dell'infrastruttura tra le invarianti del PUMS comunale.

Il presidente di Regione ha il merito di aver investito moltissimo su Cotral, altrettanto sulle ferrovie regionali Trenitalia, ma quasi zero sulle ferrovie ex concesse di Atac.

Facciamo cadere i veli e diciamo le cose come stanno: Zingaretti dacci gli investimenti che ci spettano!

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.